GR: iniziano le vaccinazioni di richiamo per tutti gli adulti

uj, ats

25.11.2021 - 10:37

Il Grigioni è probabilmente il primo cantone svizzero a dare inizio alle vaccinazioni di richiamo. Da lunedì prossimo, e dopo che sarà giunta l'autorizzazione da Berna, la terza dose contro il Covid-19 sarà accessibile per tutte le persone oltre i 16 anni.

uj, ats

25.11.2021 - 10:37

Secondo il comunicato odierno, il Cantone dei Grigioni è in attesa di tutti i permessi dalla Confederazione, che dovrebbero giungere entro l'inizio della prossima settimana. L'obiettivo è quello di poter immunizzare con una terza dose tutte le persone a partire dai 16 anni. Per accedere al richiamo devono essere trascorsi almeno sei mesi dalla seconda dose.

L'Ufficio cantonale responsabile per la comunicazione sul coronavirus spiega che la vaccinazione di richiamo, allo scopo di di contenere la pandemia, è consigliata a tutte le persone. Tuttavia, la terza dose è raccomandata soprattutto per le persone oltre i 65 anni. Per loro, l'ulteriore protezione può evitare un decorso grave della malattia e il suo effetto diminuisce più lentamente rispetto ai giovani.

I richiami della vaccinazione per tutti fanno parte del piano di protezione cantonale deciso dal Governo retico per affrontare i mesi invernali. È inoltre previsto un aumento dei posti letto di terapia intensiva, mentre i test regolari nelle aziende e nelle scuole continueranno per tutto l'inverno.

Secondo il comunicato, l'obiettivo di queste misure è quello di evitare il sovraccarico del sistema sanitario. La stagione invernale, periodo molto importante per i Grigioni, deve potersi svolgere nel modo più sicuro possibile e senza intoppi. Secondo i responsabili cantonali, ciò sarà tuttavia possibile solamente se il numero di casi nei Grigioni «diminuirà nuovamente in modo significativo».

uj, ats