Il cane con la lingua più lunga del mondo

7.1.2019 - 09:11, tafi

Stephanie Tran è originaria di Peoria, una città situata nello Stato dell'Arizona. La giovane ha appena adottato un cane randagio di nome Elmer che non ha quasi più denti, è affetto da sordità e la cui lingua penzola costantemente fuori dalla bocca.
Immagine: Dukas
In precedenza, Elmer vagava  senza meta per le strade della città.
Immagine: Dukas
Oggi ha una nuova padrona che si è letteralmente innamorata di lui e lo ha accolto nella sua casa nonostante tutti i suoi problemi.
Immagine: Dukas
La lingua gli penzola costantemente da un lato del muso perché gli sono rimasti solo quattro denti in bocca: due in alto e due in basso.
Immagine: Dukas
Stephanie Tran racconta la vita di Elmer sul Web: il cagnolino ha già più di 11 000 iscritti.
Immagine: Dukas
Quando Elmer e Stephanie passeggiano per la strada, le persone che incontrano scoppiano spesso a ridere a causa dell'aspetto buffo del cagnolino.
Immagine: Dukas
A causa della sordità di Elmer, Stephanie può comunicare con lui solo attraverso i gesti. 
Immagine: Dukas
L'animale ha bisogno di tanto amore e pazienza, caratteristiche di cui la sua nuova padrona è ben dotata. 
Immagine: Dukas
Elmer ama molto anche la compagnia degli altri cani...
Immagine: Dukas
...con i quali va molto d'accordo. 
Immagine: Dukas

È sordo, gli rimangono solo quattro denti, e la sua lunga lingua gli penzola costantemente da un lato della bocca, ma Elmer fa sciogliere i cuori della sua Web Community.

Certo, Elmer ha sempre un'aria un po' «ridicola», come se facesse le boccacce in ogni momento. A questo cane di montagna rimangono soltanto quattro denti, due in alto e due in basso, cosicché la sua lunga lingua gli penzola costantemente fuori dalla bocca. La povera bestiolina ne ha viste di tutti i colori nel corso della sua vita, ma grazie alla sua nuova padrona, la sua storia ha finalmente conosciuto un finale lieto.

Stephanie Tran ha 28 anni e abita a Preoria, in Arizona. La giovane ha deciso di adottare Elmer. «Mi sono immediatamente innamorata di lui», racconta. Stephanie avrebbe percepito che il cagnolino desiderava essere amato. Prima che lei lo salvasse, Elmer errava senza meta in strada.

Fra le numerose sfide che Stephanie si è ritrovata ad affrontare c'è anche la sordità di Elmer. «Non si accorge di me quando gli sono accanto e non mi sente rientrare dal lavoro.» I cani come lui, con specifiche esigenze fisiche, richiedono molta pazienza, amore incondizionato e un particolare metodo di comunicazione. Elmer si dimostra sempre riconoscente e ripaga la sua padrona con innumerevoli momenti buffi che lei condivide su Internet.

Così facendo, Stephanie intende stimolare l'impegno a favore dei cani con esigenze particolari. «Vorrei che fossero i cani in difficoltà ad essere adottati, invece di piccoli cuccioli graziosi.» Il fatto che i passanti scoppino a ridere nel vedere Elmer e Stephanie a passeggio insieme non la disturba affatto. «Si accorgono subito che Elmer è il cagnolino più adorabile e docile del mondo.»

Follie del regno animale

Le più belle foto del «National Geographic Photo Contest»

Tornare alla home page

Altri articoli