Società L'USS esige un aumento generale dei salari del 5%

om, ats

8.9.2023 - 10:00

I soldi ci sono, ma vengono distribuiti in maniera sempre più ineguale, ha sottolineato il presidente dell'USS Pierre-Yves Maillard. (Immagine d'archivio)
I soldi ci sono, ma vengono distribuiti in maniera sempre più ineguale, ha sottolineato il presidente dell'USS Pierre-Yves Maillard. (Immagine d'archivio)
Keystone

Inflazione, affitti, premi di assicurazione malattia: l'onere per le economie domestiche elvetiche continua a crescere. Per questa ragione, l'Unione sindacale svizzera (USS) richiede un aumento del salario reale del 5% nel 2024.

8.9.2023 - 10:00

Nonostante la congiuntura economica favorevole, i datori di lavoro non sono nemmeno disposti a compensare l'inflazione, ha criticato l'USS in una conferenza stampa odierna sulle trattative salariali per il 2024 a Berna.

I loro margini, ancora una volta elevati, vengono utilizzati solo per aumentare ulteriormente stipendi molto alti e bonus nonché per versare dividendi.

Consiglio federale e parlamento si rifiutano di alleggerire l'onere che grava sulla popolazione attiva, denuncia l'organizzazione, che chiede una svolta con incrementi dei salari reali e misure concrete contro l'aumento degli affitti e dei premi dell'assicurazione malattia.

L'USS si mobiliterà per evitare il quarto anno consecutivo di riduzione dei salari reali con una grande manifestazione a Berna il 16 settembre.

om, ats