L'«effetto Kate» per una marca svizzera?

tsch

14.2.2018

Il suo innato senso dello stile è ormai noto: da anni la duchessa Kate è considerata una delle nobildonne meglio vestite. Era orami tempo che anche un'azienda svizzera ne beneficiasse.

«All'interno della famiglia reale inglese è senz'altro la meglio vestita». Che si tratti del suo abito di fidanzamento, delle sue t-shirt sportive o dei suoi abiti pre-maman, le mise indossate da Kate si vendono come il pane e si esauriscono in un batter d'occhio.  Ora sembra giunto il momento anche per un'azienda svizzera di godere dell'«effetto Kate»: in occasione della sua visita in Norvegia con temperature glaciali, la giovane donna di 35 anni si è protetta dal freddo con un piumino arancione e bianco fabbricato dall'azienda Kjus con sede a Zugo.

Due settimane fa, la marca specializzata in abbigliamento da sci innovativo ha ricevuto un ordine proveniente dal Palazzo di Kensington: la duchessa Kate era interessata alla loro giacca «Duana». «Naturalmente, abbiamo soddisfatto più che volentieri la sua richiesta», cita «20min», riportando le parole del direttore Nico Serena. «Dopotutto, la duchessa è nota per il suo buon gusto ed è considerata un'icona di stile dei nostri giorni.» Il fatto è che, dopo la visita di Kate al trampolino di salto con gli sci di Holmenkollen, le vendite del famoso piumino da 899 franchi sono aumentate in maniera significativa. Tuttavia, qualche esemplare è ancora disponibile.

Ciononostante «l’effetto Kate» può anche presentare degli inconvenienti: l'anno scorso, per esempio, la creatrice del suo abito di fidanzamento si è lamentata del fatto che l'aumento improvviso della popolarità del proprio marchio è stata la sua rovina. Dal momento che non era in grado di reggere alla forte domanda, Daniella Helayel ha dovuto trovare nuovi investitori. E nel momento in cui si è legata a loro, ha perso allo stesso tempo il suo marchio: «Vedere tutto il mio lavoro andare in fumo mi ha spezzato il cuore», ha raccontato la stilista alla rivista «You».

Tornare alla home page