«Per ora le scuole non chiudono»

SwissTXT

4.3.2020 - 16:54

«I bambini sono meno soggetti alla malattia, quindi la chiusura delle scuole non sarebbe tanto per proteggere loro, quanto piuttosto per evitare che i bambini trasmettano il virus ai nonni o a parenti anziani e magari malati».

Così il medico cantonale del Ticino Giorgio Merlani, in conferenza stampa mercoledì a Bellinzona, ha spiegato perché al momento non si è deciso di chiudere tutte le scuole in Ticino. Merlani ha inoltre spiegato che «dei contatti stretti legati ai casi finora emersi, la stragrande maggioranza sono risultati negativi, ad essere positivi sono invece i contatti più che stretti, i famigliari insomma».

Tornare alla home page

SwissTXT