S.Gottardo, tutti proseguono

SwissTXT

9.4.2020 - 18:53

Il traffico che attraversa il San Gottardo alla vigilia della Pasqua resta molto basso, ma le automobili in direzione del Ticino non mancano e il blocco allestito nel canton Uri per sensibilizzare le persone non ha dissuade nessuno.

Giovedì, sono stati fermati circa 300 veicoli, ma i conducenti hanno tutti deciso di proseguire il viaggio. Tra quelli fermati diversi hanno giustificato il viaggio con il fatto di possedere una residenza secondaria in Ticino e di volervi trascorrere la Pasqua. Altri viaggiatori controllati oggi provenivano dall'Olanda o dalla Germania, ma si trovavano già in Svizzera prima della chiusura delle frontiere.

Tornare alla home page

SwissTXT