Al Guggenheim Danh Vo invade la rotonda

ANSA

8.2.2018 - 19:18

Postcolonialismo, identita' e la Statua della Liberta' a pezzi

NEW YORK, 08 FEB - Ha ottenuto fama internazionale quando nel 2010 si e' messo a produrre con le tecniche di allora una replica a grandezza naturale della Statua della Liberta'. Danese di adozione ma vietnamita di nascita, da allora Danh Vo è diventato l'artista del momento. Non era sempre stato cosi': da ragazzo Vo si vide respingere per due volte la richiesta di ammissione alla Royal Academy di Copenhagen: gli ando' bene alla terza. Oggi la consacrazione al Guggenheim di New York, dove fino al 9 maggio apre i battenti una retrospettiva "mid career".

In tutto sono cento pezzi degli ultimi 15 anni (alcuni da collezioni private italiane), altri creati ad hoc per la rassegna intitolata "Take my Breath Away". Il 44enne artista vincitore nel 2012 dello Hugo Boss Prize l'ha montata nella rotonda di Frank Lloyd Wright illuminata come mai prim'ora perche' su richiesta di Vo e'stata tolta la consueta copertura dell'oculus.

Tornare alla home page

ANSA