Alba Parietti dipendente dal sesso: «Padre Georg Gänswein il mio sogno erotico»

Covermedia

8.5.2021 - 13:08

Alba Parietti

L'opinionista rivela il suo lato hot: «Lui mi ha domandato se mi fossi pentita e quando io ho risposto di no, lui non mi ha concesso l’assoluzione».

Covermedia

8.5.2021 - 13:08

Alba Parietti ha svelato il suo lato hot. Lo ha fatto nella sua recente ospitata a «Permesso Maisano», dove l'opinionista si è sbottonata su alcuni inediti aspetti della sua personalità, rivelando che per anni è stata dipendente dal sesso e che il suo sogno erotico aveva il volto di Padre Georg Gänswein.

«Sono stata forse ossessionata per anni dal sesso, ma da questo punto di vista la menopausa mi ha liberata», ha rivelato Alba Parietti a Marco Maisano su Tv8.

«Quasi tutti gli uomini che ho conosciuto hanno fatto cilecca la prima volta. Tranne un paio, giuro, tutti – racconta la 59enne -. Soprattutto sono proprio i narcisisti che hanno fatto spesso cilecca. Hanno una tale aspettativa su se stessi che si caricano di una grossa aspettativa».

Tra gli uomini che costellano il passato di Alba, ce n'è uno che resta inafferrabile: «Il mio sogno erotico era Padre Georg Gänswein. Una volta l’ho incontrato in treno e non ho smesso di fissarlo per tutto il viaggio. Poi gli ho chiesto l’assoluzione. Lui mi ha domandato se mi fossi pentita e quando io ho risposto di no, lui non mi ha concesso l’assoluzione».