Alec Baldwin, il Natale più triste: «Ringrazio chi mi ha sostenuto»

Covermedia

27.12.2021 - 11:10

Alec Baldwin

L’attore effettua un bilancio dell’anno che sta per concludersi, inevitabilmente segnato dal drammatico incidente sul set di «Rust».

Covermedia

27.12.2021 - 11:10

Alec Baldwin ringrazia i fan che lo hanno sostenuto, dopo la morte della direttrice della fotografia Halyna Hutchins.

La donna è stata uccisa da un proiettile partito dalla sua pistola di scena, rimasta incredibilmente carica, sul set di «Rust», lo scorso ottobre.

«Volevo prendermi un momento per ringraziare tutte le persone che mi hanno inviato parole così gentili e auguri e forza e speranza e preghiere, pensieri e tanto incoraggiamento», ha esordito Baldwin nel video. «Ho ricevuto centinaia, centinaia di e-mail da amici, familiari, colleghi e persone che non sentivo da un po' di tempo per inviarmi forza, auguri e così via. Sono davvero grato a loro».

«Non vedo l'ora che alcuni aspetti di quello che è successo vengano lasciate alle spalle, ovviamente – spiega l’attore -. Ma purtroppo per tutti coloro che sono stati coinvolti in ciò che successo, non si potrà mai dimenticare perché qualcuno è morto così tragicamente. Non lo perdo mai di vista, non passa giorno in cui non ci pensi».

Alec spera di trovare un po’ di pace nel periodo delle festività, che sta trascorrendo con la sua famiglia.

«È vero, le uniche cose che mi stanno a cuore sono mia moglie e i miei figli, e voglio andare avanti con la mia vita, provando a superare questo periodo duro, davvero duro», ha aggiunto.

«Non ho niente di intelligente o originale da dire, solo grazie alle persone che mi hanno inviato questi grandi auguri. State al sicuro, indossate una maschera, prendete il booster. Non lasciare che Babbo Natale scenda dal camino senza una mascherina».

Covermedia