Alessandra Mastronardi, molestata: «Me la sono data a gambe»

CoverMedia

27.8.2019 - 16:32

Source: Covermedia

Sarà la madrina della 76ma Mostra di Venezia, ma anche lei a 20 anni è stata vittima di avance non gradite.

Sarà Alessandra Mastronardi ad aprire la 76ma Mostra di Venezia. 33 anni, di origini napoletane e carriera internazionale, l’attrice accetta con gratitudine il ruolo della protagonista sul red carpet.

«Sei anni fa andai alla Mostra con mia madre che mi disse: “Chissà se un giorno farai la madrina”. E io le risposi che era impossibile. Ora fare il red carpet con lei sarà particolarmente emozionante».

Di strada ne ha fatta molta Alessandra, che calca il set televisivo fin da quando era adolescente. Tra le sue grandi conquiste ricordiamo la serie-cult I Cesaroni e i film con Cristina Comencini (La bestia nel cuore), Robert Pattinson (Life), Woody Allen (To Rome with Love), serie internazionali come Master of None, I Medici, Us e la aspetta ora la terza stagione de L’Allieva.

Tuttavia anche lei è stata vittima di avance non gradite.

«Ricordo un solo episodio spiacevole. Quando avevo 20 anni mi ritrovai in una situazione ambigua. Ma dopo aver messo a posto il tipo che ci provava me la sono data a gambe. Consiglio a tutte le donne di non essere ingenue: la guardia va tenuta sempre alta».

Merito dei genitori che l’hanno saputa proteggere ma incoraggiare nello stesso tempo.

«Quando decisi di fare l'attrice, i miei erano terrorizzati. Papà, che fa lo psicologo e ha una laurea pure in filosofia, temeva che perdessi la scuola. Così abbiamo fatto un patto: avrei accettato solo lavori che non m'impegnassero per più di una settimana. Quell'apparente ingiustizia mi ha permesso di rimanere bambina. E di apprezzare la compagnia delle persone più grandi».

Tornare alla home page

CoverMedia