Alessandro Borghese: «Sono alla perenne ricerca di collaboratori»

Covermedia

25.10.2021 - 11:11

Alessandro Borghese

Lo Chef di «4 Ristoranti» rivela: «Prima del Covid c'era la fila di ragazzi fuori dai ristoranti, oggi non si vuole più fare questo lavoro».

Covermedia

25.10.2021 - 11:11

Alessandro Borghese fatica a mettere in piedi una brigata stabile.

Lo Chef di «4 Ristoranti» è uno dei più famosi d'Italia, ma nonostante il lustro, quando si tratta di intascare profili per i suoi locali la ricerca non sta dando affatto buoni risultati. Lo racconta lo stesso esperto di cucina in una lunga intervista a Il Corriere della Sera, a cui rivela: «Sono alla perenne ricerca di collaboratori: ma fatico a trovare nuovi profili, sia per la cucina che per la sala».

Lavorare nei ristoranti e nei locali non è uno scherzo e da tempo si testimonia la fuga del personale, situazione peggiorata con l'avvento della pandemia.

«Non riesco ad assumere – spiega – perché tanti non stanno davvero cercando, si vede che non sono interessati. Altri approfittano della situazione: sanno che c'è tanta domanda perciò fanno richieste eccessive. Io cerco la misura: persone che magari non sanno cucinare benissimo, ma che siano educate e desiderose di imparare. La mia azienda saprà ricompensarle – spiega -, noi ai dipendenti offriamo anche corsi di inglese e di sommelier, ma deve instaurarsi un rapporto di fiducia reciproco».

Covermedia