Alfonso Signorini su Gabriel Garko: «Lo volevo al “GF Vip” come concorrente»

CoverMedia

1.10.2020 - 13:11

Source: Covermedia

Prima del reality era circolata la voce che suggeriva l'ingresso dell'attore piemontese nella Casa, supportate dalle affermazioni di Patrizia De Blank.

Il coming-out di Gabriel Garko verrà ricordato a lungo.

Tuttavia, prima di arrivare come ospite inatteso del “Grande Fratello Vip” rivelando le sue inclinazioni sessuali, l'attore de “L'onore e il rispetto” era stato scelto da Alfonso Signorini come ospite della Casa di Cinecittà.

«Io lo volevo al “Grande Fratello Vip” in qualità di concorrente», rivela Alfonso Signorini nella sua rubrica online “Casa di Chi”.

«Abbiamo parlato parecchio, lui ha tergiversato, ma poi alla fine mi ha detto di no che non avrebbe partecipato. Però ne avevamo parlato parecchio questo è vero».

Ad alimentare le voci di una possibile partecipazione del 46enne, diffuse nell'ambiente e sui social, era stata anche Patrizia De Blank. Ma Garko ha infine preferito presentarsi come ospite e rivelare la sua omosessualità.

«Convincerlo ad aprirsi e fare coming-out non è stato facile. Però credo che lui ne avesse molto bisogno. Soprattutto dopo aver visto quello che era successo dentro la casa ha voluto fare chiarezza e liberarsi anche di un peso», racconta Signorini.

«Lui non riusciva più a vivere bene, a stare dentro il personaggio che si era costruito in questi anni. Si è definito un bambino ed è vero. Piange sempre in questo momento, ha sbalzi d’umore improvvisi. Deve prendere confidenza con Dario. Però mi ha fatto molto piacere una cosa. L’altra mattina, subito dopo il coming-out mi ha detto “in questo ultimo mese ho ricominciato a guardarmi allo specchio, prima non ci riuscivo”. Infatti c’era la voce che lui non amava gli specchi ed era vero».

Tornare alla home page

CoverMedia