Spettacolo

Amber Heard: una vita da attivista dopo Johnny Depp

CoverMedia

26.10.2018 - 16:33

La star di «Justice League» ha felicemente voltato pagina dopo il matrimonio fallito con l’attore e si dedica ad aiutare gli altri.

Amber Heard non potrebbe essere più contenta di aver chiuso con il suo ex marito Johnny Depp. La brutta esperienza – l’attrice ha perfino accusato Depp di violenza domestica – si è conclusa con un accordo in denaro di oltre 6 milioni di euro, che la diva ora ha intenzione di dare in beneficenza.

«Sono molto felice di aver voltato pagina e di andare avanti con la mia vita», ha dichiarato in un’intervista con Associated Press. «Voglio che la mia vita migliori giorno dopo giorno sia per me che per gli altri. Voglio fare la cosa giusta, dedicarmi alla giustizia, alla verità, e aiutare le persone che soffrono più che posso. Questo è ciò che più conta per me. È tutto ciò che mi interessa».

Dalla fine della tormentata storia con Depp la 32enne è stata legata all’imprenditore miliardario Elon Musk.

«È incredibilmente gratificante riuscire ad usare l’esperienza che ho vissuto, sofferto e superato. È bello usare le proprie esperienze di vita per aiutare gli altri. Alimentare e cambiare i dialoghi».

Sul fronte del lavoro, la diva è attualmente impegnata con la promozione del suo nuovo film «London Fields», diretto da Matthew Cullen. Tra il cast della pellicola, girata nel 2015 ovvero prima del break-up, c’è anche Depp.

Curiosità da star

Tornare alla home page

CoverMedia