Il 27 marzo

Amy Schumer vuole il presidente ucraino Zelensky agli Oscar

Covermedia

21.3.2022 - 13:10

Amy Schumer

L’attrice spera di poter dedicare uno spazio di riflessione al conflitto, durante la cerimonia che condurrà il 27 marzo.

Covermedia

21.3.2022 - 13:10

Amy Schumer vorrebbe il presidente ucraino Volodymyr Zelenskyy in collegamento virtuale alla Notte degli Oscar.

L’attrice, che condurrà gli Academy Awards il 27 marzo, ha confidato al The Drew Barrymore Show di avere in mente uno show divertente, ma senza dimenticare il drammatico conflitto in Ucraina.

«C’è una sorta di pressione, del tipo: «Questa è una vacanza, lasciamo che le persone dimentichino per una notte e si divertano», ma sappiamo che ci saranno tanti occhi e tante orecchie su questo show – ha spiegato la star -. E sarebbe una grande opportunità avere l’occasione di commentare un paio di aspetti. Certamente farò delle battute per porre l’attenzione sulla situazione attuale».

«Stanno succedendo delle cose così orrende, che è difficile riuscire a concentrarsi su una sola». Amy ha così indicato ai produttori e all’Academy di effettuare un collegamento con il presidente ucraino.

«Vorrei trovare un modo per avere Zelensky in collegamento. Sarebbe bello anche se solo registrasse un video o qualcosa del genere perché ci saranno tanti occhi sugli Oscar. Non avrei paura di farlo, ma non sono io a produrre lo spettacolo»

Amy condurrà la cerimonia al Dolby Theatre di Los Angeles al fianco di Wanda Sykes e Regina Hall.

Covermedia