Ariana Grande e Miley Cyrus contro le armi negli USA

CoverMedia

25.3.2018 - 13:11

Source: Covermedia

Le due cantanti, insieme a Demi Lovato e altri artisti, hanno cantato alla manifestazione contro la libera circolazione delle armi che si è tenuta a Washington.

Ariana Grande e Miley Cyrus contro la libera circolazione della armi negli Stati Uniti. Le due popstar si sono esibite nel corso della March of Our Lives, la manifestazione organizzata a Washington che ha coinvolto più di 800 mila persone.

Miley ha cantato The Climb e sul palco ha sfoggiato un cartellone con la scritta “Never Again”, “Mai più”.

«Stiamo combattendo per ciò che è giusto. Grazie a tutti voi per essere qui», ha detto emozionata la Cyrus.

Ariana Grande, che ha cantato Be Alright, ha ringraziato i presenti per quello che stavano facendo: «Grazie per tutti quelli che oggi sono qui, che stanno partecipando al cambiamento e desiderano maggiore sicurezza per il nostro futuro».

Sul palco sono salite anche Demi Lovato e Jennifer Hudson ma erano presenti pure Kim Kardashian, Kanye West, George Clooney e Amal Alamuddin.

Senza dimenticare Paul McCartney, che ha ricordato l’amico e collega scomparso John Lennon: «Uno dei miei migliori amici è morto a causa della violenza armata, non potevo non essere qui».

Amy Schumer, Rita Ora, Olivia Wilde, Leona Lewis e Willow Smith hanno invece preso parte alla stessa manifestazione che si è tenuta a Los Angeles.

Tornare alla home page

CoverMedia