Spettacolo

Arte e Moda un legame sempre più stretto

ANSA

25.10.2018 - 20:46

Alla Gnam con Roberto Capucci il libro di Stefania Macioce

ROMA, 25 OTT - "L'arte è la mia energia. Va guardata, assorbita. Sono capace di visitare una mostra anche 50 volte. Non potrei lavorare senza esserne ispirato". Così Roberto Capucci, maestro couturier dell'era contemporanea. Autore di straordinari abiti-scultura che hanno fatto il giro del mondo esposti nei musei più importanti. Colui che ha "vestito solo donne di grande personalità - rivela - che non seguivano la moda, che per definizione cambia troppo rapidamente, come la principessa Rospigliosi e il premio Nobel Rita Levi Montalcini, che sapevano già ciò che volevano indossare". Capucci apporta la testimonianza del legame stretto tra arte e moda alla presentazione, nella Galleria di Arte Moderna e Contemporanea a Roma, di un libro che sancisce il legame tra i due settori, scritto da Stefania Macioce, docente di Storia dell'Arte Moderna alla Sapienza. Dal titolo del volume, Arte in Moda- Giochi d'ispirazione (Logart Press editore)si evince la tesi non sempre scontata che l'arte e la moda siano connesse.

Tornare alla home page

ANSA