Aurora Ramazzotti: «Non accetto la cattiveria gratuita»

CoverMedia

4.10.2020 - 13:09

Source: Covermedia

La figlia di Michelle Hunziker e Eros Ramazzotti si sfoga in una lunga intervista.

Quando si tratta di critiche Aurora Ramazzotti ha le cosiddette “spalle larghe”.

Crescere all'ombra di due genitori come Eros Ramazzotti e Michelle Hunziker per la 23ennne di Sorengo non è stato per niente facile.

Tuttavia, se c'è una cosa che la figlia d'arte decisamente non tollera, sono le critiche gratuite.

«Sono abituata alle critiche e le ho sempre accettate», racconta Aurora Ramazzotti al settimanale Voi.

«Però non accetto la cattiveria gratuita, il body shaming e lo sminuire le altre persone solo perché ci si sente in dovere di farlo. Quello no, proprio non mi piace».

Dopo aver sofferto per anni delle malignità ricevute sui social e dai media la figlia di Eros è ora più sicura di sé, al punto da aver intrapreso la carriera di influencer per oltre 2 milioni di follower.

«Non è che mi dispiaccia. Prima la parola era sinonimo di fashion blogger e penso di non aver mai postato la foto di un vestito per dire guardate che bello, compratelo. Mi piace pensare di aver creato un palinsesto su una piattaforma: se sono fonte di intrattenimento sono contenta, se lo sono di ispirazione ancora meglio».

Tornare alla home page

CoverMedia