Ben Affleck: un film sulla guerra

CoverMedia

1.12.2017 - 14:17

'Live By Night' European Premiere at the BFI Southbank - Arrivals Featuring: Ben Affleck Where: London, UK, United Kingdom When: 11 Jan 2017 Credit: WENN.com
Covermedia

(Cover) - IT Showbiz - Ben Affleck sarebbe in trattative per dirigere un film sulla guerra in Afghanistan, «Red Platoon».

Il progetto è basato sulla battaglia di Kamdesh, durante la quale 300 combattenti talebani lanciarono un raid contro un avamposto militare americano.

La sceneggiatura si focalizzerà sull’eroico contrattacco delle truppe comandate dal sergente Clinton Romesha, che salvò dozzine di vite americane e per questo ricevette la Medaglia d’Onore del Congresso.

«Red Platoon» potrebbe diventare un progetto di famiglia: secondo The Tracking Board, infatti, il fratello di Ben, Casey Affleck, è in lizza per il ruolo di protagonista.

Il produttore della pellicola sarà George Clooney, insieme a Josh Bratman di Immersive Pictures, Kerry Foster e Grant Heslov di Smokehouse Pictures.

Secondo alcuni report tuttavia Affleck vorrebbe coinvolgere uno dei suoi colleghi di fiducia per riscrivere la sceneggiatura: solo così accetterà di dirigere il film.

Nel frattempo l’attore è pronto a rivestire i panni del Cavaliere mascherato nel nuovo film di Matt Reeves, «The Batman».

Di recente Ben ha smentito le voci secondo le quali avrebbe voluto rifiutare il ruolo. «Chiariamo subito che mi considero l’uomo più fortunato del mondo», ha assicurato durante un incontro al Comic-Con di San Diego lo scorso luglio. «Batman è l’eroe più figo di tutti. So che c’è questo fraintendimento perché non sarò più io a dirigere il progetto, invece ne sono entusiasta».

Affleck inizierà a girare il film all’inizio del 2018.

Cover Media

Tornare alla home page

CoverMedia