Bobbi Kristina Brown: un giudice blocca il biopic

CoverMedia

1.12.2017 - 13:53

Bobbi Kristina Brown Lifetime's new reality series 'The Houstons: On Our Own' premiere launch party at the Tribeca Grand Hotel - Arrivals Featuring: Bobbi Kristina Brown Where: New York City, United States When: 22 Oct 2012 Credit: WENN
Covermedia

(Cover) - IT Showbiz - Un giudice ha bloccato la trasmissione di un non autorizzato film biografico sulla sfortunata Bobbi Kristina Brown.

A ottobre l’emittente televisiva TV One avrebbe mandato in onda un biopic sugli ultimi giorni di vita della figlia di Whitney Houston, intitolato «Bobbi Kristina».

Il padre della ragazza, Bobby Brown, ha però sporto denuncia contro il canale per diffamazione e ha chiesto alla Corte di New York di impedire la trasmissione del docufilm in cui viene dipinto come un padre e un marito violento.

In un secondo momento la causa di Brown è stata appoggiata anche dai legali che amministrano i beni e l’eredità di Bobbi Kristina: le due parti hanno chiesto che venga concesso loro un risarcimento per danni morali da oltre un milione e mezzo di euro.

Il giudice ha momentaneamente stoppato la messa in onda del biopic e ha invitato le parti in causa a presentarsi in tribunale per l’udienza fissata il 29 settembre.

Secondo alcune fonti vicine a TMZ, Bobby aveva inizialmente dato il suo benestare alla produzione di un film sulla figlia, interpretata dall’attrice Joy Rovaries, ma successivamente si sarebbe detto tutt’altro che felice del risultato finale.

A vestire i panni di Bobby e Whitney sono stati rispettivamente Hassan Johnson e Demetria McKinney, star di The Real Housewives of Atlanta.

Bobbi Kristina si è spenta nel luglio del 2015, dopo aver trascorso sei mesi in coma irreversibile in seguito al misterioso ritrovamento del suo corpo nella vasca da bagno della sua casa in Georgia.

L'unico indagato è ad oggi l'ex fidanzato Nick Gordon.

Cover Media

Tornare alla home page

CoverMedia