Cafiso, l'ex bambino prodigio e il jazz

ANSA

4.2.2018 - 16:18

Source: ANSA

Dopo Teheran e Osaka, a marzo tornerà in Giappone con nuovo cd

ROMA, 4 FEB - Francesco Cafiso ha suonato all'International Fajr Music Feastival di Teheran. Oltre un mese fa si era già esibito a Osaka. Sono solo due tappe del tragitto internazionale di una star italiana del jazz, un ragazzo non ancora trentenne che alle spalle ha già vent'anni di una carriera da sassofonista cominciata da bambino prodigio e che ha avuto per mentore Wynton Marsalis che lo ha voluto accanto a se e lo ha portato, ancora adolescente a New Orleans, dove ha suonato con Ellis, il patriarca della famiglia Marsalis. Da poco Cafiso ha pubblicato il suo nuovo cd, "We Play For Tips", un album di composizioni originali arrangiate per un nonetto, una prova di grande maturità e ambizione che ben riassume le passioni musicali di Francesco e il suo desiderio di allargare i suoi orizzonti di musicista. A marzo Francesco Cafiso tornerà a suonare in Giappone: "per è un luogo magico: lì c'è un pubblico appassionato che, in controtendenza rispetto al mercato, continua a comprare i dischi con passione".

Tornare alla home page

ANSA