Cecilia Rodriguez in quarantena con Moser: «Vorrei che nostro figlio crescesse in campagna»

CoverMedia

8.4.2020 - 16:36

Source: Covermedia

La showgirl si sbottona sui sogni di maternità con l’ex ciclista lontana dalla città.

Il lockdown per Cecilia Rodriguez non è un problema. Lontana dalla città e dalle luci mondane, la sorella di Belen, ha scoperto una dimensione bucolica, che l’avvicina ai suoi sogni di maternità con il fidanzato Ignazio Moser.

«Non ho mai nascosto il desiderio di diventare mamma giovane», racconta Cecilia nell’intervista rilasciata al settimanale Chi.

«Ma ho trovato la persona per la vita, non sono mai stata così certa di questo. Mi piacerebbe che mio figlio crescesse qui, in campagna, perché vedo come crescono felici i nipoti di Ignazio e come è felice Santiago quando è qui».

Cecilia e Ignazio stanno trascorrendo la quarantena nella tenuta dei Moser in Trentino, dove ogni giorno cementano la loro unione che potrebbe portare presto un figlio.

«Io e Cecilia stiamo insieme da quasi tre anni», le fa eco l’ex ciclista su strada.

«Lei ha 30 anni e io ne ho 27, abbiamo una stabilità economica, stiamo bene e in questi giorni ancora meglio, ovvio che il pensiero ci sia: non chiedetemi una data, ma è un progetto che stiamo maturando. Piacerebbe anche a me che nostro figlio crescesse qui i primi anni perché c’è un contatto umano che serve a costruire le basi».

Tornare alla home page

CoverMedia