Spettacolo

Charlize Theron: «Monster? Volevano trasformarlo in un film erotico lesbo»

CoverMedia

22.11.2019 - 13:11

33rd American Cinematheque Awards honouring Charlize Theron at The Beverly Hilton Hotel Featuring: Charlize Theron Where: Los Angeles, California, United States When: 08 Nov 2019 Credit: Faye's Vision/Cover Images
Source: Faye's Vision/Cover Images

L'attrice è andata contro i finanziatori per proteggere le idee della regista Patty Jenkins.

Charlize Theron si è duramente battuta per realizzare «Monster», il film del 2003 con cui ha conquistato l’Oscar di Migliore Attrice.

La star racconta di aver prodotto la pellicola, dopo aver capito che i finanziatori avessero in mente uno squallido film erotico, andando contro le volontà dell’allora debuttante regista Patty Jenkins.

«Il personaggio era piuttosto inusuale e inizialmente quando si dovevano raccogliere le risorse necessarie per finanziare il film, avevo capito che sarei dovuta essere io a prendere le redini, perché i finanziatori pensavano di pagare per una sorta di film erotico lesbo con me e Christina Ricci», ha dichiarato la Theron al The Hollywood Reporter.

«Conoscevo le idee di Patty e avevo capito che stavamo andando in una direzione opposta. Ci furono molti litigi».

Charlize raccolse i fondi necessari per interpretare la serial killer Aileen Wuornos, ruolo per cui la star si sottopose a una dieta ingrassante che trasformò il suo corpo.

«Uno dei finanziatori mi chiamò - ha ricordato -. Quando la moglie mi vide, mi disse: “Hai visto Charlize? Hai visto come è diventata?”. Pensai: “Cosa diavolo sta succedendo?”».

Tornare alla home page

CoverMedia