Christian De Sica si da all’horror con «Sono solo fantasmi»

13.11.2019 - 08:07, CoverMedia

Source: Covermedia

Nella sua prima commedia dal tocco pauroso l’attore romano si cala nei panni di un acchiappafantasmi insieme a Carlo Buccirosso e Gian Marco Tognazzi.

Quest’anno Christian De Sica ha deciso di voltare pagina e recitare in un horror.

«Sono solo fantasmi» arriva nelle sale il 14 novembre, ed è la prima commedia tal tocco pauroso dell’attore romano, che per l’occasione si cala nei panni di un acchiappafantasmi insieme a Carlo Buccirosso e Gian Marco Tognazzi.

«Mi ha aiutato moltissimo mio figlio Brando, è lui lo specialista dell’horror, ma non ha voluto comparire perché preferisce firmare un film suo che sta preparando», rivela Christian De Sica a La Repubblica.

«Volevo fare il remake di “L’Oscar insanguinato” con Vincent Price, insieme a Massimo Boldi: la storia di due attori in declino che uccidono critici e giornalisti cinematografici. Ma poi non siamo riusciti ad avere i diritti per il remake. Così abbiamo scelto questo soggetto che sposa horror e commedia».

Lo script di «Sono solo fantasmi» è firmato Nicola Guaglianone e Menotti, definiti da De Sica «gli specialisti di oggi nella commistione di generi diversi».

«Io finora ho sempre fatto farse, mi piaceva l’idea di fare una cosa nuova coinvolgendo collaboratori giovani (alla sceneggiatura ha lavorato con Andrea Bassi e Luigi Di Capua), e per la canzone finale abbiamo scelto un rap di Clementino».

Tornare alla home page