Concerto Fenice saluta da Venezia 2018

ANSA

1.1.2018 - 17:21

Maestro Chung 'teatro più bello',resta rivalità con Vienna-Muti

VENEZIA, 1 GEN - E' ancora una volta la Fenice di Venezia a dare dall'Italia il saluto in musica al mondo per il nuovo anno. Un successo anche l'edizione 2018, che ha visto protagonista il melodramma italiano, con una connotazione tutta veneziana. Nel programma, tante opere e compositori che con la città lagunare hanno avuto un legame speciale: dall''Otello' (Il Moro di Venezia) e la 'Traviata' di Verdi (che vide alla Fenice la sua prima nel 1853), all''Italiana in Algeri' di Rossini, cui Venezia diede i natali come compositore. Sul podio il maestro coreano Myung-Whun Chung. Come ogni anno, non è mancata alla vigilia la scintilla della rivalità Venezia-Vienna, per la presa di posizione di Riccardo Muti, direttore dei Wiener Philharmoniker, sulla scelta Rai di mentenere la diretta per la Fenice, e la differita lo spettacolo da Vienna. "Quando il maestro Muti vorrà venire a dirigere il nostro Concerto di Capodanno sarà ben accetto e potrà così andare in diretta su Rai1" ha risposto il sovrintendente Ortombina.

Tornare alla home page

ANSA