Spettacolo

Conto alla rovescia, Gerry Scotti si difende dalle critiche

CoverMedia

29.11.2019 - 15:32

Source: Covermedia

Il conduttore, accusato di essere lento nella lettura delle domande, risponde per le rime: «Da casa, tutti sapientoni».

Gerry Scotti non ci sta e contrattacca chi continua a dargli del «lento» nella conduzione di Conto alla rovescia.

Nel gioco finale del programma, il Time Out, il concorrente è chiamato a dare venti risposte esatte in tre minuti, e dunque la sfida principale è proprio contro il tempo.

Alcuni telespettatori hanno notato una certa lentezza nel conduttore, che ha risposto per le rime durante l’ultima puntata del quiz.

«Fatico anche io, io le posso leggere, e lo dico a tutti i sapientoni che da casa sono più veloci, solo quando il computer mi dà il consenso, mi dice sì e mi dà la risposta», ha affermato Scotti.

«Non sono qui per farvi perdere tempo - sottolinea il presentatore -, sono qui per farvi vincere, questo è chiaro».

Conto alla rovescia ha sostituito Caduta Libera, andato in onda ininterrottamente dalla scorsa primavera e per tutta l’estate.

Tornare alla home page

CoverMedia