Molestie

Cristiano Ronaldo risponde alle accuse di stupro: «Notizie false, vuole farsi pubblicità col mio nome»

CoverMedia

2.10.2018 - 11:11

Source: Covermedia

La modella Kathrin Mayorga ha accusato il calciatore juventino di averla violentata il 13 giugno 2009 a Las Vegas.

Cristiano Ronaldo ha bollato le accuse di stupro intentate da Kathrin Mayorga come «fake news».

Diffusa dal The Sun, la notizia rivela uno stralcio dei documenti legali in cui la modella dichiara di aver supplicato più volte il calciatore - urlando «No, no no!» - chiedendogli di cessare con la violenza, attribuendo al 33enne anche il pagamento di 323mila euro alla Mayorga per sollecitarla a non divulgare le accuse penali.

Il presunto stupro sarebbe avvenuto all’alba del 13 giugno 2009 a Las Vegas, dove Ronaldo stava passando le vacanze con il cugino e il cognato. All’epoca Kathrin Mayorga lavorava nel nightclub Rain, all’interno del Palms Casino Resort e, come testimoniano le foto dei paparazzi, aveva incontrato il calciatore nell’area VIP.

Quello che è successo in seguito, è stato svelato dalla 34enne in un’intervista senza filtri a Der Spiegel, dove Kathrin ha raccontato che l’atleta l’ha «violentata mentre lei piangeva».

Dopo lo scoop, il portoghese ha sfogato la sua frustrazione su Instagram scrivendo: «No, no, no, no, no. Cosa hanno detto oggi? Notizie false. Vogliono promuovere se stessi usando il mio nome. È normale. Vogliono diventare famosi usando il mio nome, ma fa parte del lavoro. Sono un uomo felice e va tutto bene».

Curiosità da star

Tornare alla home page

CoverMedia