Dakota Johnson: rischio depressione durante il lockdown

CoverMedia

22.5.2020 - 16:36

2019 Film Independent Spirit Awards, held in Santa Monica, California. Featuring: Dakota Johnson Where: Santa Monica, California, United States When: 23 Feb 2019 Credit: Nicky Nelson/WENN.com
Source: Nicky Nelson/WENN.com

Per tenersi impegnata durante l’isolamento, l’attrice di «In viaggio verso un sogno - The Peanut Butter Falcon» pratica meditazione e fa lunghe passeggiate.

Dakota Johnson sta cercando di non cadere vittima della depressione durante il lockdown.

In una recente intervista con lo show “Extra”, la star di «In viaggio verso un sogno - The Peanut Butter Falcon» si è aperta sul delicato tema della salute mentale.

«È difficile sentirsi totalmente positivi, tutto il giorno ogni giorno, quando il mondo è triste», aggiungendo che sta facendo tutto il possibile per rimanere ottimista.

«Mii prendo cura di me stessa praticando meditazione o facendo una passeggiata, cerco di essere gentile con il mio corpo... Queste piccole cose alla fine fanno la differenza».

Da quando è isolata, la star dello schermo sta anche cercando di tenersi impegnata con il lavoro, sta «leggendo molto e guardando molti film e lavorando su materiale di produzione».

«Quando le cose stanno così, indossi l'abito della depressione... In questo momento, ci sono dolore e tristezza che rimbalzano costantemente intorno al mondo, quindi è difficile sentirsi totalmente positivi tutto il giorno ogni giorno quando il mondo è triste, è pericoloso, fa paura e ti fa sentire sola».

All'inizio di maggio, l'attrice di «Cinquanta sfumature di rosso» ha detto alla rivista Marie Claire che sta combattendo la depressione «da quando aveva 15 o 14 anni», e ha confessato che «deve fare molto lavoro per filtrare pensieri ed emozioni».

Tornare alla home page