«Don’t Look Up», Leonardo DiCaprio contro la scena di nudo di Meryl Streep

Covermedia

15.12.2021 - 13:10

Leonardo DiCaprio

L’attore non voleva che la diva di Hollywood si mostrasse senza veli nel film di Adam McKay, riuscendo nella sua missione.

Covermedia

15.12.2021 - 13:10

Leonardo DiCaprio non voleva che la diva del cinema Meryl Streep si spogliasse sul set per una scena di «Don’t Look Up».

Nel nuovo film di Adam McKay, il Premio Oscar interpreta un astronomo che scopre che una cometa sta per schiantarsi contro la Terra. A quel punto decide di comunicare la terribile notizia alla Presidente degli Stati Uniti, Jane Orlean (Streep) che non sembra propensa a occuparsene. Verso la fine del film, era prevista una scena in cui Meryl veniva filmata da dietro mentre camminava completamente nuda.

Alla fine, grazie all'intervento di Leonardo, il regista McKay si è servito di una controfigura per prendere il posto della Streep nelle inquadrature più maliziose.

«Lei è una temeraria – ha rivelato McKay al The Guardian -. E sì, quella è una controfigura. Ma sapete chi aveva un problema con quella scena? Leo!».

«Leonardo vede Meryl come una regina del cinema, anche se forse la regalità non è un complimento. Lei è una figura speciale della storia del cinema. Non gli piaceva vederla con il tatuaggio nella parte bassa della schiena, mentre camminava nuda anche se solo per un secondo. Leonardo è venuto da me e mi ha detto qualcosa del tipo: «Hai davvero bisogno di mostrarla?». E io ho risposto con qualcosa del tipo «È il presidente Orlean, non è Meryl Streep»».

Quando ha scritto la sceneggiatura, McKay aveva in mente Jennifer Lawrence e Rob Morgan per le loro parti. Aveva pensato anche a Meryl per il ruolo della Presidente Orlean, ma non credeva che la pluripremiata attrice accettasse la sua offerta.

«Avevo Meryl Streep in mente, ma non avevo nemmeno il coraggio di pensare che avrebbe accettato. Quando ha firmato, c’è stato un effetto a cascata», ha detto a proposito di tutte le altre star che hanno accettato il film, dopo la firma di Meryl.

Il resto del cast di «Don’t Look Up» è composto da Jonah Hill, Timothee Chalamet e Ariana Grande.

Covermedia