«Dune», rinviata a ottobre 2021 l’uscita del film di Denis Villeneuve

CoverMedia

6.10.2020 - 11:11

Denis Villeneuve attends the premiere of 'Solo: A Star Wars Story' during the 71st Cannes Film Festival at Palais des Festivals in Cannes, France, on 15 May 2018. Where: Cannes, France When: 15 May 2018 Credit: Boesl/picture-alliance/Cover Images
Source: Boesl/picture-alliance/Cover Ima

L’attesissima pellicola sarebbe dovuta arrivare in sala a dicembre.

L’uscita nelle sale di «Dune» slitta di un anno.

L’attesissima pellicola, firmata da Denis Villeneuve e basata sull’omonimo romanzo di Frank Herbert, verrà distribuita nell’ottobre 2021.

Il film, per cui era già iniziata la fase promozionale, sarebbe dovuto arrivare al cinema poco prima di Natale, ma - come riporta Collider -, Warner Bros e Legendary Pictures hanno preferito rinviare l’uscita del film a causa della seconda ondata della pandemia, che ha già costretto molte sale a chiudere i battenti.

La settimana scorsa è stata rinviata ad aprile 2021 l’uscita nelle sale di un altro attesissimo titolo, «No Time To Die»: il rilascio del venticinquesimo capitolo della saga su James Bond era previsto per novembre 2020.

Come risultato del rinvio, «Dune» sostituirà «The Batman», che, da ottobre 2021, slitta a marzo 2022.

«Dune» di Villeneuve è il primo di due adattamenti cinematografici.

Il cast stellare della pellicola è composto da Zendaya, Timothee Chalamet, Jason Momoa, Dave Bautista, Josh Brolin, Rebecca Ferguson, Oscar Isaac, Stellan Skarsgard, Javier Bardem e Charlotte Rampling.

Tornare alla home page

CoverMedia