È morta Conchata Ferrell, star di «Due Uomini e Mezzo»

CoverMedia

14.10.2020 - 11:09

Conchata Ferrell 
Source: Joseph Marzullo/WENN.com

L’attrice è scomparsa a Los Angeles all’età di 77 anni.

Lutto nel mondo della televisione. A 77 anni è scomparsa Conchata Ferrell, storico volto della sitcom «Due Uomini e Mezzo».

L’attrice si è spenta allo Sherman Oaks Hospital (California), colpita da un infarto.

Conchata, che per 12 anni ha indossato i panni della cameriera Berta, ha ottenuto due nomination agli Emmy Awards. È apparsa in altre serie tv di successo come «L.A. Law - Avvocati a Los Angeles», «E.R. - Medici in prima linea», «Grace e Frankie» e «Buffy l’ammazzavampiri».

Formatasi all’interno della compagnia teatrale Circle Repertory Company, Conchata ebbe un grande successo sul palco nel 1974 grazie a «The Sea Horse», con cui ottenne vari riconoscimenti.

Tra gli altri film anche «Quinto potere», «Mystic Pizza», «Una vita al massimo», «Erin Brockovich» e «Edward mani di forbice».

Nata a Charleston, nel West Virginia, Ferrell conseguì una laurea in Storia della pedagogia alla Marshall University. Successivamente ottenne una cattedra per insegnare recitazione televisiva all’Università della California di Los Angeles (UCLA).

Tra le ultime apparizioni in tv si ricordano la serie Netflix «The Ranch» e «A Very Nutty Christmas», film per la tv del 2018.

L’attrice era affetta da diverse patologie: la scorsa estate era stata ricoverata per problemi al cuore. Durante la degenza era sopraggiunta anche un’infezione ai reni, a dicembre.

Era riuscita a rimettersi in sesto nella sua casa di Charleston, ricevendo le cure domiciliari. Poi a maggio un nuovo ricovero legato alla condizione precedente.

Tornare alla home page

CoverMedia