Eva Longoria: «Stop alle armi per le persone instabili»

CoverMedia

6.8.2019 - 09:32

Eva Longoria at Kerings 'Women in Motion' conference at the Majestic Hotel, Cannes Film Festival 17/05/2019 Featuring: Eva Longoria Where: Cannes, France When: 17 May 2019 Credit: Pat Denton/WENN.com
Source: Pat Denton/WENN.com

L’attrice si pronuncia sulla delicata questione del possesso di armi negli Stati Uniti, dopo il massacro in Texas.

Anche Eva Longoria prende parola sulle leggi americane che regolamentano il possesso di armi.

Venti persone sono state uccise quando un uomo armato ha aperto il fuoco in un negozio Walmart a El Paso, e altre due vittime sono morte lunedì 5 agosto, portando il bilancio a 22.

Cavalcando l’ondata di polemiche che ha travolto il presidente americano Donald Trump, Eva chiede leggi più aggressive per fermare le sparatorie di massa.

«È un problema di salute mentale - afferma l’attrice -. Capisco, ma è anche un problema che abbiamo con le armi. Vengo dal Texas e capisco il secondo emendamento (che consente ai privati di detenere legalmente armi da fuoco, ndr). Sono cresciuta in quell’ambiente. Non sto parlando di eliminare le armi. Ma solo le persone responsabili devono averne accesso», ha precisato Eva.

Il leader statunitense Trump ha promesso di prendere provvedimenti sull’argomento, assicurando al popolo americano che legislatori e funzionari dell'FBI sono al lavoro su nuove leggi che tengano le armi lontane dalle persone con problemi di instabilità psichica.

Tornare alla home page

CoverMedia