Fabrizio Corona si scaglia contro Nina Moric: «È da manicomio»

CoverMedia

19.10.2020 - 11:11

Source: Covermedia

Le dichiarazioni arrivano a una settimana di distanza dal messaggio audio condiviso della modella, in cui l'ex marito la minaccia e il figlio dice di voler tornare con a vivere lei.

Fabrizio Corona ha perso le staffe in tv contro Nina Moric.

L'esplosione di rabbia dell'ex re dei paparazzi si è verificata a “Live - Non è la d'Urso”, a una settimana di distanza dal messaggio audio condiviso della modella croata, in cui Fabrizio la minaccia e il figlio Carlos Maria dice di voler tornare con a vivere lei.

«Alla luce di quello che ha fatto quella psicopatica da manicomio, quella signora che è stata mia moglie, sono costretto a raccontare la mia parte di questa storia. Quello che è successo lunedì è gravissimo, da parte sua e da parte dell’avvocato, radiato dall’albo. In quel post, ci sono almeno sette reati», ha dichiarato Fabrizio Corona secondo Biccy, riferendosi al post di Nina Moric.

La condizione psicologica del figlio Carlos - che nell’audio dice di voler tornare dalla madre - sarebbe stata messa a repentaglio anche da una recente conoscenza fatta dal 18enne.

«Mio figlio sempre in quel periodo che stava male, a dicembre incontra uno strano tipo di nome Michelangelo, è un guerriero della luce, ha scritto a Carlos – che era minorenne – un messaggio. Questo è il messaggio: “Ricordati che sei un essere supremo incarnato in un corpo fisico. Prima di incarnarci accettiamo la regola che nel momento in cui nasciamo ci dimentichiamo di cosa eravamo prima, pura energia splendente degli esseri supremi. Pochi eletti si ricordano quello che erano prima dell’incarnazione”. Questo è satanismo, satanismo, questo lo ha circuito. Io ho minacciato questo Michelangelo al telefono».

Per Fabrizio, la serie di inconsueti eventi ha portato all'epilogo vissuto con il famigerato messaggio audio di Nina.

«A fine settembre Carlos va dalla madre, poi ricontatta questo Michelangelo perché vuole purificarsi al bene supremo. Questo signore gli fa il lavaggio del cervello. Michelangelo lo ha richiamato (Carlos ndr) e lui era sconvolto. Poi poco dopo lo chiama Nina e lui mi chiede se poteva andare un po’ dalla madre. Io dico a mio figlio: “No, adesso no, è sera e potrai andare dalla mamma quando sarai mentalmente più lucido e stabile”. Cosa succede, che pochi minuti dopo Nina posta quell’audio strumentalizzando un momento di delirio totale».

Tornare alla home page

CoverMedia