Fast & Furious 9: lo stuntman ferito sta meglio

CoverMedia

9.8.2019 - 13:11

The European Premiere of 'The Lion King' held at the Odeon Luxe, Leicester Square - Arrivals Featuring: Vin Diesel Where: London, United Kingdom When: 14 Jul 2019 Credit: Mario Mitsis/WENN.com
Source: Mario Mitsis/WENN.com

Ultimi aggiornamenti dalla famiglia e dalla Universal Pictures.

Migliorano le condizioni di salute dello stuntman rimasto ferito sul set del nuovo film di Fast & Furious lo scorso luglio.

Joe Watts è uscito dal reparto di terapia intensiva del Royal London Hospital, dove era entrato a seguito della brutta botta avuta nel corso delle riprese.

La fidanzata Tilly Powell e alcuni membri della famiglia del giovane hanno rilasciato una dichiarazione per ringraziare i medici per la collaborazione e i fan per il sostegno.

«Vogliamo ringraziare tutti coloro che ci sono stati vicini dopo l’incidente di Joe. Siamo stati sopraffatti dall’incredibile supporto di amici, familiari e di tutta la comunità degli stuntman. Senza dimenticare la troupe di attori di Fast & Furious e l’Universal Pictures», si legge nella nota.

E poi ancora: «Joe resta in ospedale perché c’è ancora una lunga strada da percorrere ma è uscito dalla terapia intensiva e i medici sono contenti dei suoi progressi. Vogliamo in particolare fare un enorme ringraziamento all’equipe dell’ambulanza aerea, a tutti i fantastici medici e infermieri e al personale del Royal London Hospital, che hanno fornito delle cure straordinarie a Joe».

Nelle ultime ore è stato diffuso pure un comunicato stampa dalla Universal Pictures, casa di produzione di Fast & Furious.

«Universal Pictures, i filmmaker, gli attori e tutta la troupe di Fast & Furious sono rincuorati dalle ultime notizie su Joe. Lui è un professionista in tutti i sensi e il suo impegno e la sua arte sono fonte di ispirazione per tutti noi. Sappiamo che nel corso del suo percorso di guarigione continuerà ad ispirarci. Continueremo a sostenere Joe e la sua famiglia», fanno sapere dalla produzione.

Jason Statham, protagonista di Fast & Furious, ha invece dichiarato all’indomani dell’incidente: «È sempre preoccupante quando qualcuno si fa male...È una notizia assolutamente terribile e gli auguriamo solo il meglio. Gli stuntman e le donne sono gli eroi non celebrati. Sono quelli che si mettono in pericolo per far apparire bene gli altri. È un vero atto altruistico».

Tornare alla home page

CoverMedia