George Michael, l’ex fidanzato prende a martellate alcune auto: arrestato

CoverMedia

19.8.2020 - 13:09

George Michael performs live on his Cover to Cover Tour at The Forum in Inglewood, California on the 5th October 1991 Where: Inglewood, California, United States When: 05 Oct 1991 Credit: George Bodnar Archive//IconicPix/WENN.com **Only available for publication in UK, USA, Germany** Where: Inglewood, California, United States When: 05 Oct 1991 Credit: George Bodnar Archive//IconicPix **=Only available for publication in UK, USA, Germany**
Source: George Bodnar Archive//IconicPix

Fadi Fawaz è finito in manette a Londra per aver danneggiato alcune auto a colpi di martello.

Fadi Fawaz, l'ultimo compagno di George Michael, è stato arrestato dalla polizia nell'ambito di un'inchiesta su una serie di atti vandalici perpetrati contro numerose automobili lasciate in sosta a Londra.

Una pattuglia della polizia ha fermato Fadi a Bethnal Green, nella zona est della città, lo scorso venerdì, dopo che alcune vetture ferme, una Mercedes, una Toyota e una BMW, sono state ripetutamente danneggiate con dei colpi di martello.

Le foto scattate dai passanti e ottenute dal quotidiano britannico The Sun hanno mostrato l'ex parrucchiere, spettinato e con indosso una tuta e delle infradito, che brandisce il martello e viene ammanettato dagli ufficiali.

È stato proprio Fadi a ritrovare il corpo senza vita del cantante il 25 dicembre del 2016. La relazione tra i due è andata avanti dal 2012 fino alla morte di Michael.

Fawaz, in passato noto come hair stylist, è ora senzatetto e senza fissa dimora. In questa condizione è caduto dopo essere stato costretto a lasciare la villa di George Michael nel 2018 in cui aveva continuato a risiedere dopo la morte della popstar.

I familiari di George Michael lo hanno di fatto sfrattato dalla dimora.

Tornare alla home page

CoverMedia