Gigi Hadid: il padre nega le accuse di aggressione

CoverMedia

2.2.2018 - 16:34

Source: Covermedia

Mohamed Hadid, il padre di Gigi e Bella Hadid si difende: «Non ho aggredito sessualmente Miranda Vee».

Le accuse rivolte da Kate Upton a Paul Marciano svelano cupi retroscena fra la modella Miranda Vee e Mohamed Hadid.

In seguito al messaggio twitter rivolto dalla ex testimonial di Guess a Marciano, che accusa il direttore creativo di «molestie sessuali ed emotive», è arrivata una scioccante replica da parte di Miranda Vee, la quale dichiara di essere stata «violentata» dal padre di Gigi e Bella Hadid.

«Eravamo soli con una bottiglia di champagne e mi ha violentata in un appartamento», ha condiviso la modella, spiegando di essere stata «passata» al milionario dall’amico Paul Marciano.

«Tutto questo per ottenere un servizio di prova per Guess. L'anno scorso, quando ho provato a parlarne l’hanno scoperto e mi hanno fatto firmare un accordo di non divulgazione, ho acconsentito a firmare perché Paul mi ha minacciata dicendo che se avessi mai detto qualcosa mi avrebbe fatta sparire».

Lo sviluppatore di proprietà ha smentito le accuse, dichiarando a TMZ di aver incontrato Vee due anni fa perché aveva detto di essere una sua fan.

«Quando ci siamo incontrati non era un appuntamento e non l'ho nemmeno sfiorata», ha sbottato Hadid, aggiungendo che citerà la modella per diffamazione.

Tornare alla home page

CoverMedia