Halsey pubblica il primo libro di poesie

CoverMedia

26.6.2020 - 13:13

American Music Awards 2019 - Arrivals held at the Microsoft Theatre in Los Angeles, California. Featuring: Halsey Where: Los Angeles, California, United States When: 24 Nov 2019 Credit: Adriana M. Barraza/WENN.com
Source: Adriana M. Barraza/WENN.com

L'editore Simon & Schuster descrive la collezione di debutto come un volume in cui la popstar «mostra la sua anima».

Halsey pubblicherà la sua prima raccolta di poesie.

La hitmaker di “Without Me”, nota anche come Ashley Nicolette Frangipane, ha annunciato la notizia sui social media giovedì.

«Ho scritto alcune migliaia di frasi, ma ora sto in qualche modo lottando per metterne insieme una sola e riassumere quanto sono entusiasta», ha scritto Halsey sul suo account Instagram, rivelando: «“I Would Leave Me If I Could” è la mia prima raccolta di poesie, disponibile per il preordine ora».

Una sintesi del libro sul sito web dell'editore Simon & Schuster descrive la collezione di debutto, come un volume in cui la popstar «mostra la sua anima».

Il lavoro conterrà «lo stesso talento artistico trovato nei suoi testi» perché le poesie della cantante «approfondiscono alti e bassi di relazioni condannate, legami familiari, sessualità e malattie mentali».

La nota, aggiunge che le poesie autobiografiche di Halsey sono «più bombe a mano che confessioni», e il libro «esplorerà e smantellerà le nozioni convenzionali di cosa significhi essere una femminista in cerca di potere».

Anche Yungblud, il fidanzato on-off della cantante, ha nel frattempo attirato l'attenzione letteraria annunciando di voler pubblicare una nuova graphic novel.

"Weird Times at Quarry Banks University", scritto da Ryan Sullivan, sarà il secondo di una serie di libri del punker, lanciato lo scorso anno con “The Twisted Tales of the Ritalin Club”.

«Volevo amplificare l'idea che, se non ti senti accettato, allora ti aspettiamo dentro questo mondo perché qui ti ameremo esattamente per quello che sei e lo faremo sempre», ha detto Yungblud parlando del suo nuovo progetto.

Tornare alla home page

CoverMedia