Spettacolo

Harrison Ford: «Blade Runner? Solo per soldi»

CoverMedia

4.10.2017 - 12:50

Mandatory Credit: Photo by Startraks Photo/REX (3761945c) Harrison Ford 'The Expendables 3' film premiere, 67th Cannes Film Festival, France - 18 May 2014
Covermedia

(Cover) - IT Showbiz - Ad aver convinto Harrison Ford a recarsi sul set di «Blade Runner 2049» sono stati «bagagli pieni di soldi».

Nel film, in uscita nelle sale italiane domani 4 ottobre, l’attore hollywoodiano è tornato a interpretare l’agente speciale Rick Deckard, riprendendosi uno dei ruoli che più hanno contribuito ad accrescere la sua fama negli Anni Ottanta.

Nel corso degli ultimi anni si era parlato più volte di un possibile sequel, ma Ford aveva puntualmente affermato di non voler girare la pellicola, nel ricordo delle faticose riprese dell’originale.

Alla domanda su cosa lo abbia spinto ad accettare la proposta del regista Denis Villeneuve, il 75enne ha risposto ad Associated Press: «Uno script convincente e dei bagagli pieni di soldi! Cosa vi immaginavate?».

Il film di Ridley Scott, datato 1982, fu inizialmente accolto con scetticismo dal pubblico, ma negli anni successivi divenne uno dei prodotti cinematografici più influenti di quell’epoca.

Determinante nella decisione di Ford anche la scelta del regista, che ha dato al suo personaggio «l’opportunità di confrontarsi con uno spazio logico e produttivo».

Il cast del film è completato da Ryan Gosling e Jared Leto.

Cover Media

Tornare alla home page

CoverMedia