Harvey Weinstein: indagato a Los Angeles

CoverMedia

3.1.2018 - 13:13

Covermedia

Il procuratore del distretto federale di Los Angeles sta analizzando due casi di molestie sessuali, ad opera dell’ex boss della Miramax.

Un fascicolo riguardante due casi di molestie sessuali perpetrate da Harvey Weinstein si trova attualmente sulla scrivania del procuratore del distretto federale di Los Angeles.

Il dossier verrà adesso analizzato, dopodiché saranno gli inquirenti a determinare se esistono le condizioni per processare il potente produttore cinematografico, accusato da oltre 80 donne di abusi e ricatti a sfondo sessuale.

A confermarlo Greg Risling, portavoce dell’ufficio del Los Angeles County District, che ha dichiarato al The Hollywood Reporter come il procuratore abbia ricevuto il fascicolo firmato dagli inquirenti del Dipartimento di Polizia di Beverly Hills.

Non è stata riportata nessun’altra informazione aggiuntiva sui due casi, inviati in una data non specificata del mese scorso, dicembre 2017.

Weinstein è nell’occhio del ciclone dallo scorso ottobre, quando il New York Post e il The Newyorker pubblicarono un’inchiesta giornalistica condotta in collaborazione con varie attrici ed ex collaboratrici dell’ex boss della Miramax.

Weinstein ha ammesso di essersi comportato in maniera inappropriata, ma ha sempre negato di aver avuto rapporti non consenzienti.

L’ex produttore è indagato anche a New York e a Londra, ma, allo stato attuale, non è ancora stato chiamato a comparire da nessuna corte.

Tornare alla home page

CoverMedia