«House of Gucci», Lady Gaga: «Salma Hayek mi prendeva in giro»

Covermedia

15.11.2021 - 13:10

Lady Gaga durante un evento di promozione del film
Lady Gaga durante un evento di promozione del film «House of Gucci» di Ridley Scott.
ANSA

L’attrice messicana è rimasta molto colpita dall’impegno profuso dalla star sul set della pellicola.

Covermedia

15.11.2021 - 13:10

Salma Hayek «prendeva in giro» il metodo bizzarro adottato da Lady Gaga sul set di «House of Gucci».

Nel film di Ridley Scott, l’attrice di «A Star Is Born», alla sua seconda grande prova recitativa, interpreta Patrizia Reggiani, la socialite che ingaggiò un sicario per uccidere l’ex marito Maurizio Gucci nel 1995.

Gaga ha scelto di «vivere come Patrizia Reggiani» anche a telecamere spente, guadagnandosi l’ironia dell’attrice messicana.

«Eravamo io e Salma tra un ciak e un altro, e lei mi ha detto: «Questo metodo di recitazione è troppo! Non mi stai neanche a sentire!». Io stavo facendo un lavoro di memoria sensoriale accanto a lei, e lei mi prendeva in giro mentre ero seduta lì a farlo. Non ho nemmeno riso alla sua battuta», ha dichiarato Gaga a Vogue UK. «Quando la scena è terminata, sono andata da lei dicendole: «Sei pazza!» E ho cominciato a ridere e a darle dei baci. È stato un set meraviglioso, ma quando lavoro divento molto seria».

Salma, che interpreta Pina Auriemma, l’amica veggente di Patrizia Reggiani, ha descritto il metodo adottato da Gaga come una «deliziosa follia».

«Mi è capitato davvero poche volte di vedere quella passione in un attore. Si è molto impegnata. È stato affascinante lavorare con lei. È magica. Un genio».

La cantante ha recentemente rivelato di essersi sforzata di parlare con un accento italiano per tutte la durata delle riprese, avvenute a Roma.

«House of Gucci» arriverà nelle sale italiane il 16 dicembre.

Covermedia