Hugh Grant si «candida» a Primo Ministro: «Abolirei auricolari e aspiratori di foglie»

CoverMedia

26.8.2019 - 11:11

World Premiere of 'Paddington 2' at the BFI Southbank, London. Featuring: Hugh Grant Where: London, United Kingdom When: 05 Nov 2017 Credit: JRP/WENN
Source: JRP/WENN

L’attore è gettonato tra i fan per un ruolo politico.

Hugh Grant lancia idealmente la sfida a Boris Johnson.

L’ex sindaco di Londra si è insediato a Downing Street dopo le dimissioni dell’ex premier Theresa May, imponendo una linea dura sulla Brexit.

L’attore britannico - che ha interpretato il Primo Ministro nel film «Love Actually - L'amore davvero» del 2003 -, ha già in mente un programma ben preciso, che prevede l’abolizione di oggetti di uso quotidiano come gli auricolari e gli aspiratori di foglie.

«Mi è capitato spesso di essere fermato per strada da persone, convinte che sarei un buon Primo Ministro dopo avermi visto in “Love Actually” - ha dichiarato a Deadline -. Io penso che sarei un meraviglioso Primo Ministro nella vita reale, anche se alcune delle mie politiche potrebbero sembrare un po’ eccentriche per alcune persone».

«Personalmente metterei al bando le cuffie, in particolare gli auricolari. Chiunque indossi auricolari, avrebbe le mitragliatrici della polizia puntate contro. Lo stesso vale per gli aspiratori di foglie. Chiunque le utilizzi, o dovesse assumere qualcuno che le utilizzi, dovrebbe essere costretto a utilizzarle per via rettale, in modalità on, ovviamente. Forse questo è un po’ estremo», ha scherzato l’attore. «Vi dico che probabilmente non vincerei le elezioni».

Tornare alla home page

CoverMedia