È morto il direttore d'orchestra e di coro Michel Corboz

sj, ats

3.9.2021 - 14:22

Direttore d'orchestra reputato, Michel Corboz dirige qui nel 2007 al Paléo Festival di Nyon (VD) la "Messa di Gloria" di Giacomo Puccini. (immagine d'archivio)
Keystone

Il direttore d'orchestra Michel Corboz è deceduto ieri all'età di 87 anni. Fondatore dell'Ensemble vocale di Losanna, Corboz era inoltre un reputato specialista del repertorio sacro, direttore di coro, professore di musica e compositore.

sj, ats

3.9.2021 - 14:22

La moglie Janine Corboz ha confermato all'agenzia Keystone-ATS la notizia del decesso, apparsa su vari media oggi a mezzogiorno, indicando che il compositore ha avuto un arresto cardiaco in seguito a un'operazione.

Corboz lascia una discografia considerevole, composta da un centinaio di registrazioni. Nel giugno scorso aveva ancora diretto un concerto alla cattedrale di Ginevra.

Nato a Marsens (FR) il 14 febbraio 1934, Corboz frequenta il conservatorio di Friburgo. Studia poi canto, composizione e direzione. Dopo aver fondato l'Ensemble vocale di Losanna nel 1961, diventa nel 1969 direttore titolare del Coro Gulbenkian di Lisbona, con il quale esplora in particolare il repertorio sinfonico. Ha insegnato anche al Conservatorio di Ginevra.

Bach, Mozart, Brahms, Verdi

Tra le registrazioni acclamate dalla critica figurano la «Messa in si minore» e le «Passioni» di Bach, il «Requiem» di Mozart, Brahms, Verdi o Fauré, la «Messa di Gloria» di Puccini e opere di Frank Martin e Arthur Honegger.

Michel Corboz è stato regolarmente invitato a dirigere altre orchestre e ha ricevuto numerosi premi. Fra gli altri, è stato insignito del grado di Commendatore dell'ordine francese delle arti e delle lettere e ha ricevuto il Premio della città di Losanna nel 2003.

sj, ats