Il principe Carlo taglia la paghetta a Meghan e Harry

Fabian Tschamper

16.9.2020 - 12:28

Meghan e Harry hanno ancora una volta il sorriso sulle labbra: non hanno più debiti da pagare.
Getty Images

Meghan e Harry sono finalmente liberi - anche sul piano finanziario. Dopo aver rimborsato le spese di ristrutturazione della propria casa britannica e concluso un accordo con Netflix, la coppia non riceve più soldi dal principe Carlo.

Il desiderio di indipendenza finanziaria del principe Harry e di Meghan Markle è diventato realtà. Come si è appreso all'inizio della settimana scorsa, la coppia ha rimborsato il debito di tre milioni di dollari (circa 2,7 milioni di franchi), legato alla ristrutturazione della sua casa a Windsor.

Il principe Carlo aveva prestato 1,5 milioni a suo figlio e alla moglie per accompagnarli nel loro nuovo inizio negli Stati Uniti. Quest’ultimo li avrebbe anche aiutati a coprire le loro spese di sussistenza dal mese di marzo. Ma tutto questo sarebbe ormai finito.

Capolinea, si prega di scendere

L'accordo di circa 120 milioni di dollari (circa 110 milioni di franchi) che Harry e Meghan hanno stipulato con Netflix è stato un motivo sufficiente perché Carlo chiudesse definitivamente i rubinetti. Da quasi nove mesi, gli ex membri della famiglia reale manifestano il loro desiderio di essere economicamente indipendenti - è dunque giunto il momento tanto atteso.

La coppia e il piccolo Archie hanno contemporaneamente occupato la nuova casa a Santa Monica, acquistata tramite un mutuo. Ora manca da pagare solo l'affitto della loro vecchia casa, il Frogmore Cottage.

Tornare alla home page