Il principe Harry lancia Travalyst: iniziativa per il turismo eco-sostenibile

CoverMedia

4.9.2019 - 13:13

The Duke and Duchess of Sussex attend a reception hosted by the British Ambassador to Morocco, Thomas Reilly and his wife. Featuring: Prince Harry, Harry Duke of Sussex, Meghan Duchess of Sussex, Meghan Markle Where: Rabat, Morocco When: 24 Feb 2019 Credit: John Rainford/WENN
Source: John Rainford/WENN

Con lui anche i giganti del web Booking.com, Ctrip, Skyscanner, TripAdvisor e Visa.

Il principe Harry si lancia nel turismo eco-sostenibile con i giganti del web.

L’iniziativa si chiama Travalyst, e punta a ridistribuire parte delle risorse generate all’ambiente e al benessere delle comunità locali.

A dare man forte al rampollo della casa reale ci sono anche Booking.com, Ctrip, Skyscanner, TripAdvisor e Visa.

Perno dell’intera attività è il turismo eco-sostenibile nelle sue diverse sfaccettature, quali: il supporto alle popolazioni locali, la protezione degli animali selvatici, il contrasto al cambiamento climatico, i danni ambientali e l’over-tourism.

Come riporta il Corriere della Sera, l’impatto che i viaggi hanno sull’ecosistema continua ad aumentare proporzionalmente ai viaggi internazionali compiuti a livello globale: nel corso di un anno si è raggiunti quota 1.4 miliardi.

I viaggi e il turismo hanno generato 8.8 trilioni di dollari nell’economia globale nel 2018.

La crescita continua del numero di persone che viaggiano indica che raggiungeremo quota 1.8 miliardi di viaggi internazionali entro il 2030, raddoppiando il numero di viaggi fatti ogni anno in meno di 20 anni.

L’obbiettivo di Travalyst è quella di sfruttare al meglio la portata del mercato globale dei viaggi, promuovendo una maggiore collaborazione tra gli operatori del settore per stimolare iniziative nell’ambito dei viaggi eco-sostenibili.

Tornare alla home page

CoverMedia