Isola 2018, terremoto nei Caraibi: partenza a rischio?

CoverMedia

11.1.2018 - 15:34

Covermedia

Registrata una scossa di magnitudo 7.2 nei luoghi dove è girato il programma, che a questo punto potrebbe slittare.

L’inizio della tredicesima edizione de L’isola dei famosi rischia di slittare a causa di una scossa di terremoto di magnitudo 7.2, registrata tra l’Honduras e le isole Cayman.

In seguito all’evento sismico è stata diramata un’allerta tsunami per il Belize, la Giamaica, il Messico, Cuba, le isole Cayman e appunto l’Honduras, dove è girato il reality condotto da Alessia Marcuzzi.

La produzione del programma non si è ancora espressa in merito, ma la data di partenza, fissata a lunedì 22 gennaio, al momento rimane in forte dubbio.

All’ANSA, il presidente dell’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia (Ingv), Carlo Doglioni ha dichiarato: «Questo terremoto è assolutamente normale per l’area, dove la placca caraibica separa il Nord dal Sud America: è un frammento di crosta terrestre che viaggia alla sua velocità e che ha due ‘svincoli’, uno lungo la zona delle Cayman e uno lungo il margine settentrionale dell’America del Sud».

Già nel gennaio 2017, fu falsa partenza per L’isola dei famosi a causa di una tempesta tropicale, che costrinse la Marcuzzi e gli autori a rinviare all’indomani la prima diretta.

Sulla pagina Instagram, intanto, sono stati annunciati i due nuovi concorrenti Francesca Cipriani e Amaurys Perez, che si aggiungono a Alessia Mancini, Bianca Atzei e Nadia Rinaldi.

Tornare alla home page

CoverMedia