Lutto nella musica

È morta Irene Fargo, la cantante di «La donna di Ibsen»

SDA

2.7.2022 - 09:39

Irene Fargo
Irene Fargo
Foto Facebook

Lutto nel mondo della musica leggera italiana. È morta Irene Fargo, cantante molto apprezzata dei primi anni '90 che per due volte arrivò seconda al festival di Sanremo nella sezione Nuove proposte.

SDA

2.7.2022 - 09:39

La cantante, all'anagrafe Flavia Pozzaglio, avrebbe compiuto 60 anni in novembre. Della morte danno notizia i quotidiani bresciani.

Irene Fargo era cresciuta a Chiari, nel Bresciano, ed era nota al grande pubblico soprattutto per le due apparizioni al Festival di Sanremo, sempre nella sezione Nuove Proposte, dove arrivò seconda nel 1991 (dietro Paolo Vallesi) e nel 1992 (dietro ad Aleandro Baldi e Francesca Alotta).

I brani portati sul palco dell'Ariston – «La donna di Ibsen» e «Come una Turandot» – richiamavano la sua passione per l'arte, il teatro e l'opera e le diedero un discreto successo.

Tra i suoi album, quello d'esordio, intitolato «Irene Fargo» del 1990, cui seguirono «La voce magica della luna» nel 1992, «Labirinti del cuore» e altri, fino all'ultima fatica, «Il cuore fa» nel 2016.

Irene Fargo iniziò all'inizio degli anni duemila a lavorare nei musical e a collaborare con il cinema (suo il motivo principale del film «Nel mio amore» della scrittrice Susanna Tamaro) e fu ospite fissa a «Domenica In». Non sono state rese note le cause della morte, ma sarebbe stata malata da qualche tempo.

SDA