Fire Drill Fridays

Jane Fonda: tanti strati di roba per combattere il freddo in cella

CoverMedia

6.11.2019 - 16:34

Jane Fonda 
Source: DJDM/WENN.com

L’attrice si è preparata bene prima di affrontare la notte nella prigione di Washington D.C., in seguito all'arresto per la protesta sul clima.

La notte passata dietro alle sbarre è stata piuttosto dura per Jane Fonda, arrestata la settimana scorsa a causa della protesta sul riscaldamento globale.

La diva di «Quel mostro di suocera» è stata detenuta per la quarta volta il 1°novembre, per disturbo della quiete pubblica, dopo l’ennesima manifestazione di protesta da lei chiamata Fire Drill Fridays, a Washington, D.C..

L'attenzione del Governo e una pena da scontare

Con i Fire Drill Fridays (i venerdì delle esercitazioni antincendio, ndr) la popolare attrice ha ottenuto l’attenzione del Governo sulla crisi climatica, ma anche una pena da scontare.

«Non era una prigione e non era una normale cella», spiega la star ospite del talk show americano The View. «Era una cella d’attesa per le persone che aspettano di ricevere sentenza. Le condizioni non erano buone per le mie ossa vecchie… non mi hanno permesso di portare nulla dentro, ma sono stata furba: ho indossato tanti strati di roba. Avevo un maglione che ho potuto usare come cuscino e un cappotto come materasso e coperta».

La protesta pacifica non si ferma

Ma anche dopo l’esperienza in prigione, l’attrice attivista non ha alcuna intenzione di fermarsi.

«Gli attivisti del clima stanno facendo queste proteste pacifiche da 40 anni», ha continuato. «Stiamo scrivendo articoli, stiamo facendo discorsi, stiamo mettendo in luce i fatti per la popolazione americana e i politici, e stiamo marciando e protestando pacificamente, mentre l’industria dei combustibili fossili sta causando sempre più danni a noi e all’ambiente, e al futuro dei nostri giovani, quindi dobbiamo accelerare il passo e abbracciare la disubbidienza civile, il che significa rischiare di essere arrestati, perché questo richiederà sempre più gente nelle strade, sempre più azione…».

Fonda scenderà di nuovo in strada venerdì prossimo per la sua prossima Fire Drill.

Curiosità da star

Tornare alla home page

CoverMedia