Jane Fonda: terapia e Prozac a causa di «Grace and Frankie»

CoverMedia

31.5.2019 - 09:32

71st annual Cannes Film Festival - BlacKkKlansman - Premiere Featuring: Jane Fonda Where: Cannes, France When: 14 May 2018 Credit: Euan Cherry/WENN
Source: Euan Cherry/WENN

L’attrice ha avuto un crollo nervoso durante le riprese della prima stagione dalla serie comica: «Ho rivissuto il senso di abbandono».

Jane Fonda ha avuto un esaurimento nervoso durante le riprese della prima stagione di «Grace and Frankie».

Nell’amata serie Netflix, Jane e Lily Tomlin interpretano due donne, lasciate in età avanzata dai rispettivi mariti (Martin Sheen e Sam Waterston) che hanno deciso di venire allo scoperto, rivelando al mondo di essere gay e di volersi sposare.

La star - che ha accusato di infedeltà tutti i suoi tre ex mariti -, ha rivissuto un forte senso di abbandono nel calarsi nella parte di una donna tradita, tanto da aver chiesto aiuto psicologico e farmacologico.

«Mi è servita una stagione per capire la relazione con il mio personaggio - ha dichiarato all’Hollywood Reporter -. Sono dovuta tornare in terapia e ricominciare con il Prozac (un antidepressivo, ndr).

«Ho avuto un esaurimento nervoso durante la prima stagione e ho scoperto che è stato perché, nel primo episodio, i nostri mariti ci dicono che ci lasceranno dopo 40 anni e si sposeranno tra loro e questo ha innescato in me un senso di abbandono».

«È stata una causa scatenante e non mi ero resa conto che un personaggio in una commedia potesse effettivamente innescare qualcosa di molto profondo in me. Adoro il mio personaggio e ora ho imparato ad accoglierlo nella mia vita», ha spiegato l'attrice.

Grace and Frankie ha debuttato nel 2015 e recentemente è stato rinnovato per la sesta stagione, che verrà rilasciata nel 2020.

Curiosità da star

Tornare alla home page

CoverMedia