Jay Z: «Ho cambiato prospettiva su mio padre»

CoverMedia

1.12.2017 - 12:57

(Cover) - IT Showbiz - Jay Z ha deciso di recuperare il rapporto col padre.

Decisione raggiunta dopo anni di riflessioni e centinaia di canzoni incentrate unicamente sull’inesistente rapporto con Adnis Reeves, che negli anni Ottanta ha abbandonato il musicista e i fratelli alle cure della madre Gloria.

«Fino a questo punto, tutte le mie canzoni sono state alimentate dalla rabbia che provavo per mio padre», spiega Jay nel video, che lo vede discutere la traccia Adnis, bonus track sulla copia fisica di «4:44».

«Adesso che sono adulto e penso al passato, ho una prospettiva diversa. Mi sono detto: “Cavolo mio padre sposò mia madre in un momento di estrema fragilità sociale… nel pieno boom dei divorzi”. Mia madre quando l’ha incontrato aveva già due figli, ha avuto quattro bambini prima dei 20 anni e io ero il più giovane. Certo, questo non giustifica la sua scelta».

Oltre a discutere il rapporto col padre, Jay ha condiviso in un'intervista col quotidiano britannico Metro le sue influenze musicali, citando come ispirazione il talento di Chris Martin, frontman dei Coldplay.

«Sono nel settore abbastanza a lungo per sapere quando sono in presenza di un genio e Chris Martin è proprio questo», ha dichiarato il rapper al giornale.

«Negli anni a venire, la Gran Bretagna lo incoronerà il suo moderno Shakespeare. È un incredibile cantante, cantautore, ma soprattutto un performer live incredibile. Chiunque dovrebbe vedere i Coldplay dal vivo».

Cover Media

Tornare alla home page

CoverMedia