Jessica Chastain: grossi «cambiamenti» a Hollywood

CoverMedia

3.1.2018 - 16:43

Covermedia

L’attrice preannuncia alcune grandi novità in vista per l’industria del cinema americano.

Jessica Chastain, premiata al Festival del film internazionale di Palm Springs, annuncia importanti cambiamenti per il cinema moderno.

La diva, premiata per il film di Aaron Sorkin «Molly's Game», è stata affiancata da altri illustri colleghi, tra cui Gary Oldman, che ha ricevuto il Desert Palm Achievement Award, Actor per il ruolo di Winston Churchill «L'ora più buia», e Saoirse Ronan, che ha vinto lo stesso premio al femminile per «Lady Bird».

«Voglio sottolineare che il 2017 è stato un anno molto difficile per tutti noi. Ma arriveranno grossi cambiamenti. E per il meglio. Cambiare fa bene, cambiare è necessario», ha dichiarato la star secondo quanto riportato dall’Hollywood Reporter. «Ci siamo dentro insieme. Ognuno di noi è stato svalutato a causa di un sistema che non funzionava. Ma con i nostri sforzi, possiamo rendere le cose migliori. Dobbiamo renderle migliori. Dobbiamo farlo, e lo faremo».

Il discorso della Chastain arriva a qualche giorno dalla sua cospicua donazione verso la nuova associazione umanitaria Time's Up, che ha lo scopo di proteggere le donne dagli abusi sessuali.

Tra gli altri premiati della cerimonia Allison Janney per il film «I, Tonya», Sam Rockwell per «Tre manifesti a Ebbing, Missouri», e Mary J. Blige per «Mudbound».

Tornare alla home page

CoverMedia