Jo Squillo: «I miei deejay set? Per risollevare il morale agli amici»

CoverMedia

16.4.2020 - 11:12

Source: Covermedia

Da quando la cantante ha lanciato su Instagram «JO in da HOUSE» il deejay set è già diventato un cult.

Per allietare questo periodo di distanziamento sociale e grande tristezza, Jo Squillo ha lanciato su Instagram un deejay set che è già diventato un vero cult.

Reduce da un grave lutto personale, la 57enne di Milano ha deciso di lanciare «JO in da HOUSE» per risollevare il morale di alcuni amici che stanno sperimentando il suo stesso feeling.

«L’idea? Nasce dalle esigenze delle amiche che mi chiamavano dicendo che si sentivano sole, che erano in lacrime e non riuscivano nemmeno ad alzarsi. Alle mie ballerine Valentina e Michelle mancavo molto perché non facciamo più concerti, essendo stata annullata ogni attività», racconta Jo Squillo a Rolling Stone.

«JO in da HOUSE» è attualmente in programma tutti i giorni su Instagram dalle ore 17 ed il sabato dalle ore 22.

«Perché so cosa vuol dire dolore e sofferenza: ho perso i genitori – uno fra l’altro con una broncopolmonite – e ho vissuto tutta la tragedia e lo strazio degli ospedali, dell’allontanamento, del non sapere cosa fare», spiega la cantante al magazine.

«Ho pensato, quindi, di asciugarmi le lacrime e asciugarle a tutti quelli che in questo momento soffrono. La musica è il modo migliore per lavare l’anima e guardare, attraverso un raggio di luce, quello che sta dentro di noi. Ricollocandoci in una parte più umana, più profonda, più sensibile».

Tornare alla home page

CoverMedia